Comunicare il Museo “Luigi Fantini” di Monterenzio

Proposta inoltrata dall’Associazione Minerva alla direzione del Museo a Settembre 2015. Referente Prof. Gottarelli

I referenti a cui abbiamo proposto l’iniziativa, come spesso accade, sono scomparsi. Questo è il comune atteggiamento in ambito culturale.

A cura di Tommaso Saccone, Cristiana Margherita, Rita Sorrentino e Giuseppe Mancuso

 

L’obiettivo di questo progetto è di applicare OS-Culture per l’informatizzazione e la divulgazione dei contenuti archeologici conservati presso il Museo Civico Archeologico “L.Fantini” di Monterenzio (BO). La finalità è di incentivare la fruizione fisica e interattiva del museo e dell’area archeologica. Il progetto si svilupperà attraverso la creazione di una piattaforma web nella quale inserire:  

  • L’elaborazione di un modello 3D delle aree espositive del museo. Consigliamo di visitare il nostro progetto Ravenna: Cultura e Turismo per valutare le tecnologie 3D utilizzate e, in particolare, il lavoro sui mosaici bizantini del Battistero Neoniano, la Basilica di San Vitale o la Basilica di San Giovanni Evangelista. Le tecniche di modellazione 3D impiegate per questa fase sono quelle relative alla foto scansione 3D (Structure for Motion). 
  • Filmati introduttivi (italiano/inglese) per ogni sezione del museo e video documentari che illustrino le esposizioni museali nonché le aree archeologiche ed il lavoro dei ricercatori che vi collaborano. 
  • Elaborazione di un catalogo interattivo tridimensionale dei reperti esposti (vedi esempio Vaso proveniente da Shahr-i Sokhta, Iran) e loro geolocalizzazione, all’interno dell’area di scavo, tramite l’ elaborazione cartografica (GIS) e di Banche dati. Gli elementi ricostruiti potranno essere stampati in 3D ed usati per attività con  bambini o persone ipovedenti e non vedenti. Tecnologie impiegate: Fotoscansione 3D (Structure for Motion) e Scansione 3D eseguita con laser scanner portatile.

Inoltre, all’interno del museo si provvederà all’installazione di pannelli con QR-Code utili a rendere consultabili i dati e le informazioni, precedentemente caricati sulla piattaforma web, tramite qualsiasi dispositivo mobile. Altro sistema che adotteremo come veicolo per la comunicazione delle informazioni è la Realtà Aumentata. Adotteremo, per i primi tempi il sistema Augment per organizzare i dati, ma stiamo già considerando nuove tecnologie.


 Scarica la versione integrale del progetto in PDF


 PhotoGallery

Share on Social Network